In memoria degli eroi.

Ventisei anni fa venivano barbaramente ucciso il Dr. Paolo Borsellino, magistrato impegnato nella lotta alla mafia e facente parte de Pool Antimafia del “Palazzaccio” di Palermo. Unitamente a lui persero la vita cinque agenti della scorta: Walter Eddie Cosina, Agostino Catalano, Claudio Traina, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli. “Unico supersiste” della strage fu l’agente Vullo, rimasto comunque gravemente feriti. In memoria di chi perse la vita per spirito di servizio e di dovere. A perenne memoria degli eroi, l’associazione Giovani    Parlamentari esprime il massimo cordoglio per le vittime della mafia.

Comunicato stampa del 19.07.2018

Lo staff di G.P.